Nelle biblioteche comunali eventi per tutti i gusti e tutte le età

Proseguono gli incontri con l’autore nella biblioteca comunale di Piazza Tola

Data:
14 giugno 2024

Proseguono gli incontri con l’autore nella biblioteca comunale di Piazza Tola.

Giovedì 20 giugno, presentazione del libro “I condannati” di Guido Cuileddu, giornalista e scrittore gallurese nato nel 1917 e scomparso nel 1993.

Guido Cuileddu racconta con sapienza narrativa e psicologica la vicenda di una famiglia, i cui componenti sono prigionieri della propria condizione, “condannati” e senza vie d'uscita dalla miseria materiale e dal proprio limite sociale. Un romanzo che sembra attingere dal verismo verghiano, in cui ogni sogno di riscatto è spento da un contesto sociale privo generosità, guidato dall’attaccamento egoistico ai propri beni.

All’incontro, che si inserisce all’interno delle attività del Plics - Premio Letterario Internazionale Città di Sassari e di Ottobre in poesia, parteciperanno Costantino Pes e Giuseppe Pisanu promotori del recupero del romanzo di Cuileddu e Dario Maiore, responsabile della casa editrice Taphros.

Giovedì 27 Enrico Gavassino presenterà “Il gran libro della natura”, riedizione dell’opera curata da Vincenzo Soro, poeta originario di Ozieri, vissuto tra il 1895 e il 1949 e importante studioso di esoterismo. Del libro, il cui titolo originale era “Gran Libro della Natura. Opera Curiosa del Secolo XVIII”, non si conosce il nome dell’autore, ne’ la data precisa di edizione, che viene fatta risalire agli ultimi anni della rivoluzione francese. Un’opera nella quale si tratta della Filosofia Occulta, dell’Intelligenza dei Gerogriflici degli Antichi, della Società dei Fratelli della Rosa Croce.

Entrambi gli incontri si svolgeranno nella sala conferenze della biblioteca alle 17:30; ingresso libero.

 

Saranno rivolte ai lettori più giovani le attività delle biblioteche di Caniga e Li Punti

Il 24 giugno a Li Punti e il 25 a Caniga, dalle 16:45, bambine e bambini dai 7 agli 11 anni si cimenteranno in una vera propria caccia al tesoro, ispirata al racconto “La bibliotecaria rapita” di Margareth Mahy e Quentin Blake. Attraverso indizi nascosti, risolveranno una serie di enigmi utilizzando i libri della biblioteca; in questo modo impareranno a muoversi autonomamente tra gli scaffali alla ricerca di informazioni divertendosi.

La partecipazione è gratuita, ma è necessario prenotarsi via mail o telefonicamente a bibliotecacaniga@comune.sassari.it, tel 079 279954 o bibliotecalipunti@comune.sassari.it, tel. 079 279980.

Documenti

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

17/06/2024, 11:29

Contenuti correlati