Home Cultura popolare

LA FESTA DEI CANDELIERI DI SASSARI 2014 - 14 agosto


 
I Candelieri di Sassari patrimonio dell'umanità'
Alt

Lo ha sancito l’ottavo Comitato intergovernativo dell’Unesco riunito a Baku (Azerbaijan). All’interno delle Liste speciali dell’istituto delle Nazioni Unite, sono stati inseriti i Candelieri di Sassari, i Gigli di Nola, la Varia di Palmi  e la Macchina di Santa Rosa di Viterbo. Sassari, lì 4 dicembre 2013

  Come ogni anno, da cinque secoli, la città rinnoverà il 14 agosto  il suo appuntamento con la tradizione e la fede. La Festa dei Candelieri di Sassari proporrà un calendario ricco di iniziative e appuntamenti che faranno da cornice alla Discesa dei Candelieri.
(Il calendario della manifestazione e i numerosi  eventi collaterali sono in fase di allestimento )

 

Alt

Cartella stampa con tutte le informazioni pdf
 


Dal 2011 la Festha Manna può vantare di essere diventata «Patrimonio d’Italia per la tradizione» come eccellenza nazionale che contribuisce a valorizzare l’immagine dell’Italia ed a generare conseguenti flussi turistici, importante riconoscimento ottenuto dal Ministero del Turismo.
Quest’anno inoltre la festa più amata dai sassaresi potrebbe raggiungere uno dei traguardi più importanti della sua storia: diventare PATRIMONIO IMMATERIALE DELL'UMANITA’ insieme alle altre città delle
Feste delle grandi Macchine a spalla, Nola con la sua Festa dei Gigli, Palmi con La Varia e Viterbo con La Macchina di Santa Rosa. Dopo un lungo percorso avviato nel 2009, il dossier di candidatura delle
Feste della Rete è approdato finalmente al segretariato UNESCO di Parigi, unica proposta dello Stato italiano che concorre per il 2013 ad ottenere l'inserimento nella lista rappresentativa del patrimonio culturale immateriale dell'umanità.
Tutta la documentazione è accompagnata dal video nel quale le comunità della Rete raccontano la secolare cultura della tradizione e la determinazione che rende indelebili i valori che essa ancora oggi esprime: condivisione, solidarietà e partecipazione secolare.
A fine anno il comitato intergovernativo dell'Unesco valuterà le decisioni dell'organo sussidiario e deciderà per le iscrizioni nella lista rappresentativa del Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità

Scheda aggiornata al 04/06/2014

 

Torna alla pagina precedente