Home Turista Sette itinerari

 Architetture ottocentesche e liberty

Piazza d'ItaliaGià agli inizi dell'Ottocento si cominciò a pianificare e progettare un ampliamento del tessuto urbano oltre la cinta muraria, essendo sopraggiunte nuove necessità che non potevano essere soddisfatte negli ormai saturi spazi della città vecchia. Con i progetti avviati dagli architetti Cominotti e Marchesi si decise di estendere oltre il vecchio castello, situato a monte del centro storico, un sistema ordinato di larghe strade porticate e viali fra loro ortogonali nel quale inserire vaste piazze, al fine di creare un nuovo modello urbanistico che fosse al passo con i tempi e potesse soddisfare la necessità di costruire nuovi edifici per una città in  progressivo sviluppo e interessata da un incremento demografico
L'itinerario n. 7 comprende la visita  alle  architetture ottocentesche e liberty e alla chiesa di S. Sisto. Sono previste inoltre vedute delle Piazze Castello e d’Italia, al Palazzo della Provincia, all'Infermeria S. Pietro e alle ville liberty o 

 

I Monumenti di rilievo del percorso  n 7
 

San Sisto

Infermeria S. Pietrio Vetrina liberty Villino Ricci
San Sisto Infermeria S. Pietrio Villino Ricci
Villa S. Elia Villa Farris Villa Pozzo Palazzo Cugurra

Villa S. Elia

Villa Farris

Palazzo Cugurr

Piazza d'Italia

 

Piazza d'Italia

Palazzo Giordano

Palazzo della Provincia

 

 

 

Torna alla pagina precedente