Home Thamus rete culturale

Thàmus rete culturale

Alt

ALTARE PRENURAGICO DI MONTE D’ACCODDI
ex SS 131 Sassari - Porto Torres – Km 222

Alt

Il complesso megalitico di Monte d’Accoddi, costituito da un altare, un villaggio e una necropoli, è stato messo in luce nel corso di diversi interventi di scavo a partire dal 1952 , intrapresi da Ercole Contu (1952-58) e da S.Tinè (1979-89). L’altare, unico in Sardegna e in ambito mediterraneo, presenta alcune analogie con le ziggurat della Mesopotamia del III millennio; denominato Tempio a gradoni, è costruito con grandi blocchi, ha forma tronco-piramidale ed è preceduto da una rampa. Nell’area si celebravano probabilmente riti legati alla fertilità, attestati da resti di pasti rituali. L’edificio sacro, databile al tempo delle Culture di Filigosa e Abealzu (3200-2700 a.C. datazione calibrata), fu edificato su un precedente altare alla fine della Cultura di Ozieri o all’inizio della Cultura di Filigosa (4000-3200 a.C. datazione calibrata). Questo primo monumento, denominato “Tempio Rosso” per la presenza di murature intonacate e dipinte con ocra, ha una forma tronco-piramidale, è preceduto da una rampa ed è sormontato da un sacello, del quale si conservano i muri perimetrali, l’ingresso e parti del pavimento. Alla fase della Cultura di Ozieri si riferisce anche un villaggio, connesso ad un’area di culto megalitica, attestata da un menhir e da due lastre sacrificali. Vicino alla lastra di maggiori dimensioni, sono state collocate due pietre sferoidali, di incerto significato ma di indubbio valore sacrale. Ad età Abealzu (2700 a.C.) risalgono i resti di strutture abitative ad est del “Tempio a gradoni”, tra cui una capanna pluricellulare denominata “Capanna dello stregone”. A questa stessa fase si riferisce la stele in granito sulla quale è scolpita una divinità femminile. Nella prima età del Bronzo (1800 a.C.) il santuario doveva già da tempo essere stato abbandonato e il luogo viene utilizzato per collocare una sepoltura di bambino.

Clicca sull'immagine
Info point 0792008072

Scheda aggiornata al 13/05/2016

Torna alla pagina precedente