Home Giovani Servizi 0-3

SISTEMA INTEGRATO PUBBLICO-PRIVATO

Sistema integrato pubblico-privato nella gestione di servizi per la prima infanzia - convenzione tra il comune di Sassari e le strutture socio-educative private del territorio

IL PERCORSO DI SCAMBIO E SOSTEGNO 

 

Fin dall'avvio della sperimentazione del Sistema Integrato Pubblico Privato Convenzionato, l'Amministrazione ha affiancato gli operatori dei servizi privati, con azioni di supporto da parte dei coordinatori dei propri Servizi 0-3, attraverso lo sportello di consulenza pedagogica.
Il sostegno al ruolo, che prosegue costantemente, ha come obiettivo fondamentale la ricerca di una identità professionale che si consolida nel tempo e ne riconosce il suo valore educativo.
I percorsi formativi fino ad ora attivati hanno consentito un approfondimento ed una attenta riflessione su significati, valori e strumenti dell'azione educativa, relativa a ciascun servizio, introducendo momenti teorici ed esperienziali.
Sono stati realizzati incontri finalizzati all'implementazione del raccordo tra tutti i servizi per la prima infanzia che hanno coinvolto educatori dei servizi comunali e dei servizi convenzionati.
I percorsi formativi e la possibilità di conoscere direttamente i Servizi 0-3 comunali e la loro progettualità, sono stati occasione di proficuo scambio e dialogo fra tutti gli educatori dei servizi.
Il percorso dinamico di integrazione, in particolare, ha cominciato a generare un senso di appartenenza e consapevolezza professionale.
 

Descriviamo brevemente le tematiche dei percorsi formativi, proposti negli anni 2010/2017:

  • incontro di consulenza: organizzazione e allestimento degli spazi;
  • raccolta dati relativi ai bisogni formativi degli educatori;
  • incontro di consulenza: “elementi fondamentali del progetto pedagogico, della programmazione educativo-didattica e della relazione conclusiva delle attività annuali";
  • consulenza in loco, all'interno dei servizi convenzionati, per offrire scambi diretti e immediati sull'operatività;
  • open Day, all'interno delle strutture comunali, per lo scambio fra operatori dei servizi comunali e privati convenzionati;
  • formazione plenaria per educatrici dei servizi comunali e convenzionati: "Per far crescere un bambino ci vuole un intero villaggio";
  • formazione plenaria per educatrici dei servizi comunali e convenzionati: "Le relazioni difficili ma mai impossibili: ho un problema ma non sono un problema";
  • incontro formativo finalizzato all'acquisizione degli elementi essenziali per sviluppare una programmazione significativa che esprima valore pedagogico;
  • incontri formativi a carattere laboratoriale (laboratori in valigia) per implementare il dialogo fra loro.

Molte sono ancora le azioni necessarie a sostenere e migliorare il processo di qualificazione dei servizi del sistema; l'intento dell'Amministrazione è quello di proseguire nel percorso, valorizzando e sostenendo processi finalizzati alla costruzione di significati condivisi.
La rete dei servizi ha ancora bisogno di identificarsi come un insieme di contesti educativi in cui gli operatori dialogano e sono disponibili alla sperimentazione e al cambiamento.
In tal senso, l'obiettivo che l'Amministrazione continuerà a perseguire sarà quello di sostenere la crescita qualitativa dei servizi, offerti dalle ditte del Sistema, e garantire alle famiglie del territorio adeguati contesti socio educativi.

 

 

 

Scheda aggiornata al 26/04/2017

Torna alla pagina precedente