Home Giovani Servizi 0-3

I servizi 0-3 a Sassari

Nidi d'infanzia con mensa interna

Presso i Nidi d'Infanzia del comune di Sassari dotati di cucina interna, situati in via Cottoni, via De Carolis, via Fais, via Madrid e via Pascoli, le  tabelle dietetiche  sono diversificate per le seguenti fasce d'età: 3-5 mesi, 6-9 mesi, 10-12 mesi e 12-36 mesi.


Per i bambini tra 3 e 5 mesi è prevista la poppata di latte materno (si veda l'approfondimento “prosecuzione allattamento” e il documento “Prosecuzione dell'allattamento materno - modalità di conservazione e somministrazione del latte materno nei Nidi d'Infanzia) o di latte formulato, secondo le indicazioni del Pediatra di base.

Sino ai 9 mesi è stato elaborato uno schema generale che prevede la preparazione di una “pappa sapida” la cui base è costituita da un brodo vegetale al quale, col procedere dello svezzamento, si aggiungono creme di riso o cereali, o semolino o pasta di piccole dimensioni, formaggio omogeneizzato o parmigiano reggiano, olio extra vergine d'oliva e liofilizzato o omogeneizzato di carne.

Dai 10 mesi vengono proposti alimenti con consistenze adeguate alle capacità masticatorie legate alla fase di sviluppo del bambino, come le prime pastine, le carni finemente omogeneizzate o tritate e le verdure sotto forma di purea o lessate. Vengono introdotti il pesce bollito e il rosso d'uovo.

A partire dai 12 mesi le indicazioni dietetiche sono strutturate sotto forma di un menù vero e proprio organizzato in primo e secondo piatto, contorno e frutta.

Per ciascun giorno della settimana sono stati formulati 4 differenti menù da alternare nel corso del mese, in maniera tale che i piccoli possano gustare preparazioni differenti dei seguenti alimenti principali:

  • lunedì: riso, uovo, verdure, pane, frutta;

  • martedì: minestra, carni bianche, patate, pane, frutta;

  • mercoledì: pasta, sformati di verdure o formaggio o purè (a seconda del condimento del primo piatto), pane, frutta;

  • giovedì: minestra di verdure, carni rosse, insalata di verdure, pane, frutta;

  • venerdì: riso, pesce, insalata, pane, frutta;

  • sabato: piatto unico, insalata, pane, frutta.

Le materie prime utilizzate per l'allestimento dei menù rispettano le caratteristiche merceologiche codificate all'interno di uno specifico allegato del Capitolato d'Appalto per la gestione del servizio, nel rispetto di quanto previsto dalla vigente normativa in materia.
Gli alimenti per la preparazione delle pietanze sono selezionati privilegiando, ove è possibile, quelli locali e di stagione:

  • le carni sono fresche e di prima qualità con la carne d'agnello di esclusiva provenienza regionale;

  • il latte e i prodotti lattiero-caseari, escluso il parmigiano reggiano, provengono da allevamenti regionali;

  • l'olio extravergine di oliva è ottenuto da olive coltivate in Sardegna e i prodotti ortofrutticoli sono a Km 0, freschi e ricchi di vitamine e minerali.

 


[top]


 

Scheda aggiornata al 09/10/2014

Torna alla pagina precedente