Home Ambiente

LA PINETA ATTREZZATA AL LIDO DI PLATAMONA

APRE AL PUBBLICO
LA PINETA ATTREZZATA DEL LIDO DI PLATAMONA

ll progetto nasce nel 1996 come Piano Integrato Area. Il primo intervento mirato alla valorizzazione del litorale di Platamona ha consentito la realizzazione di una struttura balneare: Il Lido di Sassari.
Nel 2000, sono stati approvati altri due grandi progetti la “Realizzazione del Centro Balneare Salute” (azione 2 del PIA), in funzione dall’ottobre del 2005 e la “Riqualificazione della Pineta antistante il Lido” (azione 3 del PIA).
L’intervento ha consentito la riqualificazione ambientale della Pineta, attraverso il risanamento di un’area fortemente degradata, la realizzazione di una struttura ricettiva, di servizi igienici e cinque aree pic-nic dotate di tavoli e panche, oltre alla realizzazione di un depuratore.

Apertura  al pubblico e orario

La pineta attrezzata sarà aperta al pubblico tutti i giorni e facilmente raggiungibile attraverso i tre accessi situati nelle vie Pieroni, della Torre e Stefanelli.

  • Nel periodo estivo l’apertura al pubblico è prevista dalle 9 alle 24;
  • In autunno e primavera dalle 9 alle 19 e nel periodo invernale dalle 9 alle 17.

La struttura ricettiva

Nel progetto iniziale era previsto all’interno della Pineta un semplice punto ristoro, trasformato con delibera di giunta comunale del gennaio 2003 in struttura ricettiva necessaria a soddisfare l’esigenza di alloggio per gli utenti che si avvalgono delle cure offerte nel Centro Balneare della Salute.
La struttura originaria era costituita da un esagono di circa 90 mq, dal quale si dipartivano due corpi di forma quadrata, adibiti a veranda.
Con l’ampliamento la struttura è stata integrata con altri due padiglioni quadrati costruiti accanto a quelli esistenti e di un terzo realizzato su un lato dell’esagono.

Sul lato opposto dell’esagono è stata realizzata una veranda coperta chiusa, nella quale si trova un’ampia sala d’attesa su cui si affaccia il locale reception e l’angolo bar.
Distribuite sui tre corpi, si trovano 20 stanze doppie e 4 singole, tutte dotate di bagno, sistema di condizionamento e telefono, a disposizione solo ed esclusivamente degli ospiti del Centro Balneare Salute.
Attraverso le stanze è possibile accedere agli spazi esterni della pineta costituita da pini e ginepri, che si sviluppa per 18.000 mq., tra le vie Pieroni, della Torre e Stefanelli.
La trasformazione del punto di ristoro in struttura ricettiva consentirà di accrescere la capacità di attrazione sul mercato di tutta le strutture realizzate attraverso il Piano Integrato d’area.
Il costo dell’opera è di € 1.239.523

[A cura del portavoce@comune.sassari.it ]

Sassari 8 agosto 2009

[top]]

Torna alla pagina precedente