Ufficio stampa

Comunicati stampa settembre 2018

Sassari, lì 8 settembre 2018

Nicola Sanna a Bergamo per il road show Anci

Questa mattina il sindaco di Sassari Nicola Sanna ha coordinato l’assise del road show promosso dalla Consulta Nazionale delle Città Medie dell’Anci, tenutosi a Bergamo nell’ambito della prima edizione del Download Innovation Festival, la conferenza dell’Innovazione Tecnologica, dei giovani e delle opportunità, patrocinato dalla Conferenza dei Rettori delle Università Italiane.

 

La quarta tappa del road show, dopo “Sassari città sostenibile”, “Arezzo città della manifattura artistica dell'oro” e “Cosenza città del governo del territorio”, si propone di far conoscere, valorizzare e promuovere l’eccellenza dei territori. “Bergamo e le Città dell’Innovazione Tecnologica” è stato il tema introdotto dal sindaco Giorgio Gori, che dicendo “Innovazione o morte” ha voluto porre l'accento sulla necessità per i comuni e per la pubblica amministrazione di essere contemporanea all’evoluzione digitale e tecnologica.

 

Il sindaco di Sassari Nicola Sanna, presidente della Consulta delle Città Medie e Pianificazione Strategica Anci è intervenuto dicendo che “la città di Sassari ha messo a disposizione dei cittadini un’applicazione per smartphone, “Municip.io”, che consente di segnalare tempestivamente ogni anomalia nel servizio di raccolta dei rifiuti urbani, inviando direttamente foto geo-referenziate al settore competente che provvede a risolvere il problema e comunicare la soluzione all’utente. Una seconda applicazione a disposizione dei cittadini è quella dedicata al bike sharing”. Sul fronte dei nuovi progetti il sindaco ha illustrato quelli relativi alla digitalizzazione delle imprese commerciali che operano nei centri storici e del settore culturale, museale e turistico dei Comuni della rete metropolitana del Nord Sardegna, recentemente finanziati nell’ambito della programmazione territoriale integrata.

 

“Nel primo caso si tratta – ha proseguito Nicola Sanna – di rendere iperdigitali i negozi di vicinato che accanto alla tradizionale conoscenza e affabilità del negoziante puntino ad incrementare le competenze digitali al fine di rendere un efficiente e innovativo servizio al cliente anche nell'acquisto on line di prodotti a lui graditi e non presenti nella vetrina. Nel secondo progetto tutto il sistema territoriale museale, culturale, artistico e dello spettacolo verrà convogliato in una piattaforma digitale territoriale a disposizione di tutti i turisti o utenti residenti che intendono usufruire dei servizi culturali e ricreativi”.

 

Al confronto hanno inoltre partecipato Raffaella Florio, capo Dipartimento Città Medie e Pianificazione Strategica Anci, Danilo Moriero, responsabile Comunicazione Anci, e i sindaci delle città di Arezzo, Campobasso, Pavia, Trento, Reggio Emilia. È intervenuto inoltre Elio Gullo, direttore dell’Ufficio per l’innovazione e la digitalizzazione del Dipartimento della funzione pubblica del Ministero per la Pubblica Amministrazione. Ha concluso i lavori Antonella Galdi, Vice Segretario Generale Anci e responsabile dell'Area Innovazione Tecnologica.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

[Portavoce Comune di Sassari]