Ufficio stampa

Comunicati stampa ottobre 2016

Sassari, lì 11 ottobre 2016

Sassari con Promo Autunno diventa polo fieristico regionale

Dal 14 al 16 ottobre gli spazi della Promocamera saranno un punto di incontro tra operatori commerciali, artigianali e del settore industriale: venduti tutti i 300 stand. Venerdì mattina l’inaugurazione con il sottosegretario Luca Lotti, l’assessore regionale Francesco Morandi e il sindaco Nicola Sanna

 

Tre giorni interamente dedicati al mondo dell’impresa e della produzione. È “Promo Autunno”, un vero e proprio evento per Sassari e che il 14, 15 e 16 ottobre trasformerà gli spazi della Promocamera a Predda Niedda nel nuovo polo fieristico del nord Sardegna. Le aziende del territorio e di tutta la regione, ma ci saranno anche presenze dalla Penisola e dalla Germania, hanno risposto positivamente al progetto della sassarese Pubblicover Allestimenti: una fiera campionaria dedicata ad attività commerciali e artigianali, a servizi e intermediazione e alle attività industriali.

 

La “Promo Autunno” è stata presentata questa mattina a Palazzo Ducale dal sindaco di Sassari Nicola Sanna, dall’assessore alle Attività Produttive Gianni Carbini e dalla presidente della Promocamera Maria Amelia Lai, insieme all’ideatore Claudio Rotunno. Ha partecipato anche la dirigente del Settore Servizi imprese e cittadini, Chiara Salis.

 

“Promo Autunno” è allestita negli spazi della Promocamera, in un’area di 10 mila mq di superficie espositiva, tra zona interna ed esterna, con 300 stand e oltre 120 aziende da tutta l’isola coinvolte. Partner dell’iniziativa sono il Comune di Sassari, la Regione Autonoma della Sardegna, la Camera di Commercio del nord Sardegna e la sua azienda speciale Promocamera, con il sostegno di tutte le più importanti associazioni di categoria e di altri enti (tra cui Confcommercio, Confesercenti, Consorzio Industriale, Confapi, Confartigianato, Coldiretti, Ordine degli Architetti, Confindustria, Consorzio Confidi Coop Garanzia, Intergremio).

 

L’Amministrazione comunale e la Camera di Commercio, che hanno messo a disposizione servizi e strumenti di supporto, e la Regione Sardegna assieme credono nell’idea di un nuovo “polo fieristico del Nord Sardegna". Questo è “Promo Autunno”, un grande evento non solo per Sassari. A dimostrazione di questo, ad inaugurare la fiera sarà il sottosegretario della Presidenza del Consiglio dei Ministri Luca Lotti, che venerdì mattina alle 9,30 taglierà il nastro insieme all’assessore regionale al Commercio Francesco Morandi, al sindaco di Sassari Nicola Sanna, all’assessore comunale alle Attività Produttive Gianni Carbini, al presidente della Camera di Commercio Gavino Sini e alla presidente di Promocamera Maria Amelia Lai. Sarà presente la top model internazionale Beniada Jakic, madrina dell’evento.

 

«La “Promo Autununno” non è la classica fiera campionaria alla quale siamo abituati, ma un’iniziativa aperta a tutta l’isola non solo quindi alla nostra provincia – ha detto il sindaco Nicola Sanna –. Costituisce un segnale molto evidente di come il tessuto produttivo punti a un riscatto. Un momento di fiducia che vede le pubbliche amministrazioni partecipare offrendo anche servizi a imprese e cittadini. Tra queste anche il Comune di Olbia a significare che la fiera unisce tutto il nord Sardegna».

 

L’assessore Gianni Carbini ha richiamato la forte sinergia tra i diversi soggetti coinvolti nella fiera, in particolare tra mondo produttivo ed enti pubblici: «La Promo Autunno si propone come momento non occasionale e costituisce l’avvio di un progetto più generale, che vedrà una seconda tappa nel 2017 con la Promo Primavera. L’evento fieristico inoltre mantiene un legame con il centro cittadino grazie al servizio navetta gratuito che partirà da piazza d’Italia». L’Atp metterà infatti a disposizione i suoi mezzi per portare i visitatori alla Promocamera. Prevista anche una convenzione con i tassisti associati alla Confersercenti, al prezzo speciale di euro 2,50 a persona.

 

«La Promocamera si mette al servizio delle imprese. Intende rilanciare la struttura per metterla a disposizione di istituzioni e settore produttivo», ha detto la presidente Maria Amelia Lai.

 

Il Comune di Sassari, ha ricordato Chiara Salis sarà presente con un stand, aperto tutti e tre i giorni dalle 10 alle 22, all’interno del quale saranno offerti i servizi per imprese e cittadini (Suap) e per la promozione di eventi culturali del territorio.

 

A margine della conferenza stampa, il presidente della Camera di Commercio Gavino Sini ha fatto sapere che «proprio in un periodo di crisi dove fanno più rumore gli alberi che cadono dobbiamo stare vicini alla foresta che cresce. Il nostro territorio ha ancora un importante tessuto imprenditoriale che nella fiera di Promo Autunno assieme alle istituzioni proverà a dare un quadro ancora più chiaro di come si costruisce, seppure con fatica, sacrificio, impegno e professionalità, l’impresa».

 

«Siamo soddisfatti. Le aziende hanno risposto e questo è un importante segnale per l'economia del sassarese. Le persone hanno bisogno di positività – ha detto Claudio Rotunno, ideatore dell’evento –. Per Promo Autunno abbiamo avuto una risposta degli operatori che ci ha anche sorpreso e che dimostra quanta voglia ci sia di riprendere a fare business e ritornare ad essere presenti sul mercato».

 

 

Area espositiva

L’area espositiva (l’ingresso per il pubblico sarà completamente gratuito) è suddivisa in tre settori, Gold, Silver e Bronze, di diversa tipologia a seconda delle esigenze degli espositori, con l’attenzione alla cura del dettaglio offrendo un vero e proprio servizio su misura. Troveranno spazio, tra gli altri, anche i comuni di Sassari, Olbia, Ozieri, la Rete metropolitana e la Regione Sardegna, oltre alle associazioni di categorie coinvolte.

 

Per lasciarsi conquistare dalla passione e dalla tradizione di una terra unica la Fiera “Promo Autunno” si arricchisce di due padiglioni. Il Padiglione “Wedding”, per tutti gli espositori specializzati nel settore nozze e cerimonia, un evento dedicato alle coppie desiderose di organizzare al meglio il giorno più bello. Il Padiglione “Wine&Food”, un viaggio nel mondo del vino, fatto di assaggi liberi e degustazioni guidate, una rassegna di grandi vini, unici come le annate, i territori e i vignaioli che li producono, uno stimolo alla riflessione sulla cultura alimentare e del consumo dei nostri giorni.

 

L’evento ha anche carattere internazionale. Grazie all’impegno della Camera di Commercio del nord Sardegna partecipano infatti diversi importanti buyer provenienti dalla Penisola e da paesi quali Germania, Svizzera e Austria. La loro presenza sarà un’occasione irripetibile per la distribuzione dei prodotti del territorio nel mercato europeo.

 

All’ingresso del settore espositivo il pubblico sarà accolto dai Candelieri, dal gonfalone del Comune e dagli agenti dalla Polizia Locale in alta uniforme. La fiera sarà dotata di una rete wifi tv e verrà messa a disposizione degli utenti una piantina interattiva per trovare le aziende direttamente con lo smartphone.

 

 

Eventi collaterali

“Promo Autunno” comprenderà anche importanti eventi collaterali. Domenica 16, alle 20, nello spazio esterno della Promocamera, spettacolo di cabaret con “Pino e gli Anticorpi”. L’ingresso, anche per la serata con i comici sassaresi, sarà gratuito. E poi sfilate di moda venerdì, sabato e domenica alle 18 (testi e coordinamento di Alberto Cocco) e shooting fotografici nel padiglione “Wedding”, dove sono allestite una passerella da 18 metri e una tribuna da 200 posti. Inoltre, show cooking con i migliori chef regionali e degustazioni nel padiglione “Wine & Food”.

 

La seconda parte del progetto avviato con “Promo Autunno” sarà in aprile (21,22 e 23) con “Promo Primavera”. La formula sarà la stessa, con occasioni, quindi, di lavoro per le maestranze sassaresi e sarde (operai, vigilanza, hostess, collaboratori e imprese locali).

 

 

Pubblicover Allestimenti

Azienda sassarese leader negli allestimenti e nell’organizzazione di grandi eventi, ha curato nei minimi dettagli la nuova fiera campionaria del nord Sardegna. L’ideatore è Claudio Rotunno, 40 anni, da circa 20 nel settore degli allestimenti di grandi appuntamenti. La Pubblicover negli ultimi anni ha curato alcuni importanti eventi. Suoi gli allestimenti delle beatificazioni di Padre Francesco Zirano (2014) in piazzale Segni e di Elisabetta Sanna a Saccargia lo scorso settembre.

 

 

Media

I quotidiani La Nuova Sardegna e L’Unione Sarda, le tv Videolina, Canale 12, Sardegna Uno dedicheranno speciali alla fiera.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

[Portavoce Comune di Sassari]