Ufficio stampa

Comunicati stampa ottobre 2016

Sassari, lì 7 ottobre 2016

Consulta immigrati, ecco le linee guida per le elezioni

Sono state approvate ieri dalla giunta comunale per informare maggiormente gli interessati sulle modalità di presentazione delle liste dei candidati.

Sette punti per dare ulteriori chiarimenti sulle modalità di presentazione delle candidature per l'istituzione e elezione della consulta comunale dell'immigrazione. Li ha messi nero su bianco la giunta comunale di Sassari che ieri, con delibera 281, ha approvato le linee guida per le prime elezioni dell'organismo assembleare e consultivo della comunità degli immigrati che risiedono nel comune di Sassari.
Le linee guida, che si aggiungono al regolamento già approvato dal consiglio comunale, nascono per fornire maggiori chiarimenti e facilitare gli interessati nella organizzazione e presentazione delle liste.
E così viene chiarito che sono escluse le candidature individuali e che la presentazione delle candidature avviene attraverso liste di non più di venti candidati, espressione dell'area geografica di provenienza.
La liste, poi, deve essere presentata da una persona che non sia candidata e, per quanto possibile, nella presentazione dovrà essere rispettata la presenza di genere.
Viene chiarito, inoltre, che nel caso in cui una data area geografica presentasse più di una lista, l'amministrazione comunale promuoverà incontri di conciliazione che consentano la creazione di una lista unica che garantisca la massima rappresentatività di tutte le nazionalità coinvolte e quella di genere.
L'ammissibilità delle liste dei candidati sarà valutata da un'apposita commissione costituita in seno al settore Servizi al cittadino. Sarà quest'ultimo, una volta terminati i lavori della commissione, a informare tramite avviso pubblico sul numero e sui nominativi dei candidati ammessi alle elezioni. Nello stesso avviso saranno indicate la data, l'orario e il luogo delle elezioni.
 

 

 

 

 

 

 

 

[Portavoce Comune di Sassari]