Ufficio stampa

Comunicati stampa luglio 2019

Sassari, lì 25 luglio 2019

Controlli della Polizia locale sugli illeciti ambientali

Continuano i controlli della Polizia locale del Comune di Sassari contro coloro che violano le norme sul corretto conferimento dei rifiuti. In poche ore il Comando ha individuato decine di persone che dai comuni vicini trasportavano buste di immondizia a Sassari per abbandonarle in città. In particolare un cittadino ha percorso in auto 30,9 chilometri. Colto in flagranza, è stato sanzionato con una multa di 250 euro.

 

La campagna di controllo ambientale, che proseguirà con sempre maggiore rigore, mira a sensibilizzare le persone sull'importanza del rispetto delle regole e sulle sanzioni previste per chi le viola.

 

I controlli di questi ultimi giorni hanno, inoltre, permesso di sanzionare numerosi altri trasgressori responsabili di violazioni ambientali, tra cui un'azienda che opera nella zona industriale di Predda Niedda per aver depositato una decina di bustoni di rifiuti indifferenziati sul suolo pubblico, un'azienda informatica per deposito di rifiuti di imballaggi sulla pubblica via nel centro urbano, un nucleo familiare per abbandono di rifiuti ingombranti nel centro storico, una società sportiva per omessa differenziazione dei rifiuti, tre residenti in quartieri in cui vige la raccolta porta a porta che hanno conferito rifiuti nei cassonetti ancora presenti in altre zone della città; queste ultime sono tutte segnalazioni, corredate da fotografie scattate da cittadini che stanno collaborando con gli organi di vigilanza.

 

Infine, sono state sanzionate 10 utenze familiari per non aver ritirato i mastelli necessari per conformarsi alla raccolta porta a porta.

 

I controlli proseguiranno, ancora più incisivi, grazie anche all'aiuto dei cittadini che assumono la veste di sentinelle di legalità, vigilando e segnalando puntualmente le condotte illecite.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

[ufficio_stampa@comune.sassari.it]