Ufficio stampa

Comunicati stampa GIUGNO 2016

Sassari, lì 30 giugno 2016

Progetti di sport terapia per persone con disabilità

Al via il bando per associazioni sportive

Lo sport può essere una tra le più belle attività per promuovere il benessere, le occasioni di aggregazione e socializzazione per persone con disabilità. Per questo la Regione Sardegna ha deciso di stanziare fondi per progetti destinati a sviluppare un programma di sport terapia. Al Comune di Sassari, in quanto capoluogo di provincia ed Ente gestore dell'Ambito plus, sono stati assegnati 74.395 euro. L'iniziativa permetterà gratuitamente a persone con disabilità fisica e psichica certificata come previsto dall'articolo 3, comma 3, della legge 104/92 (“handicap in situazione di gravità”) di praticare sport e socializzare. La somma sarà ripartita tra le associazioni sportive iscritte all’apposito albo regionale che operano esclusivamente nel campo delle disabilità. Possono presentare progetti singolarmente o in forma associata promuovendo l’integrazione con le azioni del servizio sanitario, da realizzarsi negli Ambiti Plus di tutta la Provincia di Sassari, per attività sportive a favore di persone disabili. A ogni associazione potrà essere finanziato un solo progetto, per un massimo di 20mila euro. «L'Amministrazione comunale crede molto nella possibilità di potenziare e sviluppare i servizi destinati a tutta la cittadinanza anche grazie alla collaborazione con il mondo dell'associazionismo – ha commentato l'assessora alle Politiche sociali e Pari Opportunità Monica Spanedda -. Stiamo lavorando per favorire questo sistema. Il fatto che siamo coordinatori per tutto il territorio provinciale di un'iniziativa simile non può che farci piacere. Sarà un modo per sondare le potenzialità di questa nostra visione, al di là dei confini sassaresi».

Sul sito del Comune www.comune.sassari.it è pubblicato il bando integrale e la modulistica che deve essere consegnata o spedita entro il 31 agosto agli uffici del Settore Coesione sociale e Pari Opportunità in via Zara 2. Possono accedere ai finanziamenti le associazioni sportive di tutta la provincia che siano iscritte all’albo regionale delle società sportive, che operino esclusivamente nel campo della disabilità e che abbiano almeno esperienza triennale in attività con le stesse finalità, svolte direttamente o documentata tramite il curriculum dei propri operatori. Il progetto potrà durare massimo 1 anno e in ogni caso si dovrà concludere entro il 2017.
 

 

[ufficio_stampa@comune.sassari.it]