Ufficio stampa

Comunicati stampa gennaio 2019

Sassari, lì 7 gennaio 2019

Medaglie per i caduti della Grande Guerra

Sono 354 i caduti e i dispersi sassaresi in Friuli Venezia Giulia durante la Grande Guerra. Soldati semplici, brigadieri, tenenti, sergenti nati a Sassari tra il 1891 e il 1900. Il loro valore in battaglia è stato riconosciuto in più di un'occasione, tanto che molti di loro sono già stati premiati con medaglie di bronzo, d'argento e d'oro. Un ulteriore riconoscimento sarà consegnato ai parenti dei caduti grazie all'evento “Albo d'oro”, patrocinato dal Ministero della Difesa e promosso dall'Associazione nazionale combattenti e reduci.

Il prossimo 28 gennaio, durante la “Festa di Corpo e delle Bandiere di Guerra dei Reggimenti storici (151° e 152°)”, indetta dalla Brigata Sassari per l'anniversario della“Battaglia dei Tre Monti”, il sindaco Nicola Sanna consegnerà al rappresentante dell'Associazione nazionale combattenti e reduci una medaglia simbolica per onorare i 354 caduti.

In una successiva cerimonia, prevista per il mese di marzo, il primo cittadino consegnerà le medaglie premio a tutti i discendenti dei caduti che abbiano fatto apposita richiesta al Comune. Nella home page del sito www.comune.sassari.it è possibile prendere visione dell'elenco dei 354 caduti e scaricare il modulo di dichiarazione per il ritiro delle medaglie.

 

L'elenco dei 354 caduti, ricordati nel tempio ossario di Udine, è disponibile anche all'Informagiovani e nell'ufficio del servizio Elettorale in piazza santa Caterina, nelle sedi di Punto Città, dell'Urp in corso Angioy e nella biblioteca comunale in piazza Tol

 

Le richieste possono essere inviate, compilando il modulo presente sia sul sito sia negli uffici, al protocollo del Comune di Sassari in piazza del Comune 1 e in via Coppino 15, via pec all'indirizzo protocollo@pec.comune.sassari.it o alla mail segreteriasindaco@comune.sassari.it.

 

 

 

 

 

 

[Portavoce Comune di Sassari]