Ufficio stampa

Comunicati stampa gennaio 2018

Sassari, lì 23 gennaio 2018

Periferie urbane, conclusa la prima fase di consultazione pubblica

Avere la possibilità di vivere gli spazi all'aperto, le piazze, le strutture sportive e le aree verdi. Poter attraversare i quartieri e raggiungere il centro cittadino in bicicletta, in tutta sicurezza. Vedere migliorata la viabilità, grazie alla creazione di corsie preferenziali per i mezzi pubblici. Sono alcune delle richieste che cittadini e cittadine di Baddimanna e Sassari2 hanno espresso ieri, 22 gennaio, durante il secondo appuntamento organizzato dall'amministrazione nell'ambito del progetto di riqualificazione delle periferie urbane di Sassari.

 

L'incontro, che si è svolto nei locali della chiesa di Gesù Buon Pastore a Baddimanna, ha visto la partecipazione di circa settanta residenti dei due quartieri, interessati dal piano di rinnovo.

 

I dettagli del progetto sono stati affrontati in quattro tavoli di discussione, che hanno esaminato differenti tematiche: la mobilità sostenibile, la riqualificazione delle piazze, il verde urbano e la costruzione di attrezzature collettive.

 

Un grande interesse è stato dimostrato per gli impianti sportivi, in particolar modo per le infrastrutture all'aperto, pareti attrezzate e percorsi vita. È stata espressa la necessità di vedere potenziata l'illuminazione pubblica, soprattutto in previsione della creazione di una nuova arteria ciclopedonale.

 

Si è sottolineata, poi, la necessità di abbattere le barriere architettoniche, e quindi di porre maggiore attenzione nei confronti delle cittadine e dei cittadini diversamente abili. Si è conclusa, così, la prima fase di consultazione pubblica, cui seguirà, il prossimo 12 marzo, un ulteriore momento di incontro, con la presentazione delle proposte elaborate dalla cittadinanza, e che sono attualmente al vaglio dei tecnici del Comune per lo studio di fattibilità.

 

Intanto sul sito www.eupuru.eu è possibile consultare gli esiti dell'incontro.

 

 

 

 

[Portavoce Comune di Sassari]