Ufficio stampa

Comunicati stampa febbraio 2017

Sassari, lì 15 febbraio 2017

Lavori straordinari agli impianti di illuminazione pubblica


Sono partiti a fine gennaio e si concluderanno a fine marzo. Effettuati i primi collaudi. Nei prossimi giorni anche alcuni interventi ordinari

Trentasei interventi straordinari per un valore complessivo di 75 mila euro che consentiranno di ripristinare numerosi impianti di illuminazione pubblica nell'agro e in alcune vie della città. Il piano operativo, reso possibile grazie allo stanziamento della giunta dal fondo di riserva, è stato programmato dal Settore Infrastrutture della mobilità del Comune di Sassari e ha preso il via il 23 gennaio.


Si tratta, in gran parte, di impianti che hanno subito danni per il furto di cavi, a causa dei topi che hanno distrutto i cavi, quindi per furti di portelle di protezione, vetri e globi rotti. Dal Settore di via Mameli, inoltre, hanno previsto interventi per il ripristino di pozzetti, armature, corpi illuminanti. Sono previste, poi, sostituzioni di pali deteriorati o danneggiati a causa di incidenti stradali.


«C'era l'esigenza di intervenire in tempi rapidi – afferma l'assessore Antonio Piu – mettere in sicurezza determinate situazione e dare risposte ai cittadini. Per questo motivo, dopo che in giunta abbiamo messo a disposizione i fondi, il Settore ha realizzato un crono-programma di interventi straordinari che ora sta procedendo spedito».


I primi interventi, per un importo di quasi diecimila euro realizzati dalla ditta Publiluce, sono stati collaudati di recente con esito positivo. Si tratta, nel dettaglio, di interventi per furti di cavi in via Scardacciu, nella strada vicinale San Quirico, in via Simula a Ottava quindi sono state sostituite 14 portelle di chiusura e protezione cavi rubate da ignoti. A questi lavori si aggiungono le sostituzioni di cavi danneggiati in piazza Rossini, il ripristino della linea danneggiata di via Nazzari, la sostituzione e il ripristino di armature di cavi e pali in località Maccia di la Faba quindi la sostituzione e il ripristino di globi danneggiati in via Parodi e via Farina.

Questa mattina, invece, sono stati sottoposti a collaudo con esito positivo gli impianti di piazza Duomo (ripristino proiettore), di vicolo Sant'Elena (ripristino armatura), di piazza Santa Caterina (ripristino armatura), di viale Porto Torres (ripristino di un vetro danneggiato) e Caniga (ripristino sportello vano Enel).

Il piano lavori prevede un collaudo opere a settimana mentre per l'intero programma di interventi è prevista la chiusura a fine marzo.


Nell'ambito dei lavori programmati, invece, nei prossimi giorni saranno effettuate le sostituzioni delle lampade negli impianti del sottopasso di Santa Maria di via Predda Niedda e in via Siotto Pintor.


 

 

 

 

 

[Portavoce Comune di Sassari]