Ufficio stampa

Comunicati stampa dicembre 2018

Sassari, lý 20 dicembre 2018

PIANI PERSONALIZZATI DI SOSTEGNO IN FAVORE DELLE PERSONE CON GRAVE DISABILITA' - LEGGE 162/98

Gestione anno 2019

 

Si informa che la Regione Sardegna, con delibera n░ 57/49 del 21/11/2018, ha autorizzato la prosecuzione dei piani personalizzati in essere al 31/12/2018, prevedendo per i primi quattro mesi (gennaio-aprile) gli stessi importi mensili riconosciuti per il periodo maggio-dicembre 2018.
Dal giorno 01/05/2019 verranno riconosciuti, nei limiti delle risorse assegnate a ciascun ente locale, gli importi ricalcolati sulla base della rivalutazione, da effettuarsi entro i primi tre mesi dell'anno, della scheda sociale, della nuova attestazione ISEE 2019 (rilasciata ai sensi del D.P.C.M. 159/2013 art.6) e, in caso di aggravamento, della scheda sanitaria.
Con la stessa delibera la Regione ha disposto l'ammissione al programma di nuovi piani personalizzati, che avranno decorrenza dal 01/05/2019, nei limiti delle risorse assegnate al comune, per le persone con riconoscimento della condizione di disabilitÓ, di cui all’articolo 3, comma 3, della L. n. 104/1992, in possesso della certificazione al 31 dicembre 2018 o che siano state sottoposte a visita entro il 31/12/2018 e la cui certificazione definitiva sia stata rilasciata successivamente a tale data.

Pertanto, gli attuali beneficiari del programma possono mandare in proroga i piani personalizzati tenendo conto di quanto sopra nel rispetto delle indicazioni date nel 2018.

Inoltre, sia le persone attualmente beneficiarie sia quelle non attualmente beneficiarie del programma, interessate a presentare domanda, dovranno attivarsi per richiedere tempestivamente l'ATTESTAZIONE ISEE 2019 al fine di poterne entrare in possesso quanto prima e comunque non oltre il 28/02/2019.

SarÓ cura degli uffici incaricati del settore dare, con successive comunicazioni, indicazioni in merito a come si dovrÓ procedere per aggiornare le situazioni delle persone giÓ beneficiarie dei piani personalizzati e per accogliere le nuove domande di ammissione al programma.

Per ogni ulteriore informazione gli interessati potranno visionare la documentazione pubblicata nel sito e rivolgersi alle sedi territoriali di riferimento.