Ufficio stampa

Comunicati stampa dicembre 2016

Sassari, lì 13 dicembre 2016

A Palazzo Ducale i goliardi turritani

Una delegazione dell'associazione sassarese oggi è stata ricevuta dal sindaco di Sassari.

 

Il 15, 16 e 17 dicembre si ritroveranno nelle scuole superiori della città per festeggiare la “Liberatio scholarum”. Sono i ragazzi dell'Associazione goliardica turritana che, con a capo “Piccione I il Sintetico”, questa mattina sono stati ricevuti dal sindaco di Sassari Nicola Sanna. Il loro arrivo è stato preceduto da cori, canzoni e battute che hanno riecheggiato nella piazza del Comune.

 

La delegazione del sodalizio ha donato al primo cittadino una bottiglia di vino e un sigaro quindi una piccola bicicletta bianca «che potrà servire come portachiavi per le chiavi della città», ha sottolineato il pontefice Piccione I.

 

Il sindaco ha donato loro due bottiglie del “vino dei Candelieri” e ha fatto loro gli auguri per una festa che, ogni anno, è attesa da tutti gli studenti sassaresi.

 

All'incontro ha partecipato anche l'assessora alle Politiche giovanili e istruzione Maria Vittoria Casu.

 

Nella delegazione dei goliardi ricevuti a Palazzo Ducale erano presenti anche Consigliere fraudolento dottor Jekyll e mister Hyde, Cardinal Pappalardo, Cardinal Longuette, Cardinal Asti Tosti, Questore Tore Meccanico, Boia Fassino, Diacono Galeazzi e Diacono Giansugoso, Ciambellano Macumba e Accudiddu Deretano.

 

 

 

 

 

[Portavoce Comune di Sassari]