Ufficio stampa

Comunicati stampa aprile 2016

Sassari, lì 8 aprile 2016

Sassari e Prienai per le buone pratiche nella scuola

Dal10 al 16 aprile in città una delegazione della Lituania per un progetto che coinvolge il Comune e l'Istituto comprensivo San Donato. L'iniziativa sarà presentata il 12 aprile all'ex Infermeria San Pietro


 

 

 

 

 

 

 

Soffia aria di Europa al centro storico di Sassari grazie al programma “Erasmus plus” di cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche. Dal 10 al 16 aprile, infatti, l’assessorato alle Politiche educative, giovanili e sportive del Comune di Sassari e l’Istituto comprensivo San Donato ospiteranno una delegazione di professionisti dell’educazione della regione di Prienai in Lituania.

 

La visita si inserisce all'interno del progetto “Good teaching evokes motivative learning” e – spiegano dall'assessorato di via Venezia – «nasce dalla consapevolezza che molto spesso all’interno delle scuole europee si tende a far prevalere un paradigma di lezione in cui la programmazione delle fasi di insegnamento è preponderante rispetto a quella dell’apprendimento». Una situazione che, secondo attenti studi, andrebbe a scapito della motivazione degli studenti e molto spesso sarebbe causa di dispersione scolastica».

 

Il team europeo, formato dalle due amministrazioni locali di Prienai e di Sassari, da alcune agenzie formative lituane e dall’Anpe di Cagliari, da diverse scuole della regione Prienai e dall’Istituto Comprensivo di San Donato, avrà il compito di analizzare pratiche didattiche in grado di coinvolgere gli alunni in un processo di apprendimento attivo. Le pratiche dovranno poi essere testate e si dovrà fare tesoro dei risultati ottenuti per definire un modello di lezione centrato sullo studente, da condividere successivamente su tutto il territorio europeo.

 

«Una vera e propria occasione di confronto con altre realtà – afferma il sindaco di Sassari Nicola Sanna – che mostrano l'attenzione dell'amministrazione comunale sassarese verso progetti europei di collaborazione che la inseriscono, a pieno titolo, nei circuiti della programmazione della Ue».

 

Il progetto e le sue finalità saranno presentati a Sassari il 12 aprile, alle 16,30, nella sala dell’assessorato alle Politiche per lo sviluppo locale, cultura e turismo in largo Infermeria San Pietro quindi il 15 aprile all’Università degli studi Umanistici di Cagliari.

 

 

 

 


 

[Portavoce Comune di Sassari]