Il sindaco

Comunicati

Gli altri organi istituzionali

Comunicati del Il Sindaco 

Emergenza idrica all'Argentiera, il sindaco scrive ad Abbanoa e chiede il rimborso delle spese sostenute


Ripristinare immediatamente il servizio idrico a tutta la città e rimborsare le spese affrontate dal Comune per l'emergenza all'Argentiera. È quanto ha chiesto oggi il sindaco di Sassari, Nicola Sanna, in una lettera indirizzata ai vertici di Abbanoa.

 «Il perdurare del disservizio, peraltro in concomitanza con la presenza di numerose famiglie di turisti e con lo svolgimento di un evento culturale che ha richiamato sul posto una considerevole quantità di visitatori, rende la situazione igienico-sanitaria dell'Argentiera, già allarmante di per sé vista la mancanza di acqua in rete per così tanti giorni, ancora più grave» si legge nel documento.

Il primo cittadino cita l'articolo “Sospensioni Abbanoa improvvise a seguito di rottura” del Protocollo di intesa per la gestione coordinata delle problematiche relative al funzionamento del sistema idrico nel Comune di Sassari, sottoscritto il 18 maggio 2011 che stabilisce: «...Qualora l'emergenza idrica non potesse essere gestita unicamente con mezzi ordinari e procedure tecniche interne, e la prolungata sospensione nell'erogazione idrica determini gravi disservizi all'utenza, in particolar modo alle strutture pubbliche o anche private aventi carattere sanitario, sociale o assistenziale o che ospitino categorie di soggetti vulnerabili sotto l'aspetto considerato, o in caso di compromissione delle condizioni igienico-sanitarie della cittadinanza, la Società Abbanoa, somministratrice di un servizio pubblico essenziale, si impegna a porre in essere ogni possibile iniziativa atta a ridurre il disagio all'utenza, anche portando all'attenzione dell'Autorità d'Ambito della Sardegna correttivi e proposte al fine di garantire un servizio sostitutivo di approvvigionamento idrico mediante autobotti proprie o noleggiate all'uopo, ovvero concesse in dotazione ai servizi di Protezione Civile».

Anche in questo caso, come è successo per la mancanza di acqua potabile nei rubinetti cittadini alla fine del mese scorso, ogni spesa affrontata dal Comune per ridurre i disservizi sarà addebitata alla società di gestione dell'acqua.
Il sindaco ha inoltre chiesto e ottenuto un incontro urgente con i vertici di Abbanoa che si terrà venerdì 1 agosto, a Palazzo Ducale.

 

Sassari, lì 1 agosto 2014